Accesso pro
Sei qui: \ \ I fondamentali di una piscina

I fondamentali di una piscina

I fondamentali di una piscina

Il piacere prima di tutto

Vuoi costruire una piscina affidando il lavoro a esperti o ricorrendo al fai-da-te? Questa guida è lo strumento ideale che ti aiuterà a fare le giuste domande e a prendere le decisioni opportune affinché il progetto piscina prenda forma, a ogni step, nelle migliori condizioni.
Se, da una parte, la tua piscina deve corrispondere all’immagine che hai in mente, dall’altra essa deve soddisfare un certo numero di criteri assolutamente necessari che ne garantiscano la bellezza, la sicurezza e la durata di vita.
Scegliere la giusta collocazione, stabilire il tipo di vasca, trovare l’installatore più indicato per la realizzazione di questo progetto, acquistare gli equipaggiamenti giusti rappresentano altri aspetti determinanti da prendere in considerazione prima di lanciarsi in questa avventura.
E siccome la piscina deve essere sempre un piacere ed è importante avere tutte le informazioni prima di partire con questo progetto, Hayward ti svela i segreti per una piscina di successo.


Perché una piscina?

Luogo di relax per scaricare lo stress del lavoro e, allo stesso tempo, paradiso dei bambini, ideale per il risveglio e la loro salute, luogo di incontro intergenerazionale e, talvolta, collante dei legami familiari. Oltre a questo, però, una piscina è anche il mezzo per incrementare il valore immobiliare della tua proprietà, per abbellirla o, ancora, rappresenta la realizzazione del sogno di una vita. Qualunque sia il motivo della tua scelta, il progetto di una piscina riveste un’importanza fondamentale e va affrontato con la massima consapevolezza.


Una questione di budget

Il budget rappresenta il nodo fondamentale perché determina ampiamente le tue scelte sia in termini di soluzioni tecniche che per quanto riguarda la dimensione e gli equipaggiamenti. Tuttavia il budget non si limita alla somma che pensi di investire per realizzare il progetto piscina. In primo luogo occorre adeguare il bilancio alla ripartizione delle diverse voci di spesa. Se la maggior parte di queste voci possono apparire evidenti, altre lo sono di meno (riscaldatore per piscina, coperture a tapparella, telo di copertura, ecc.). Questa guida ti permette di prendere in considerazione tutti gli aspetti, senza dimenticare niente e senza correre il rischio di sforamenti pericolosi: fare un budget significa prevedere (tutto).


Il fattore tempo per realizzare una piscina

Portare a termine un progetto di realizzazione di una piscina richiede del tempo: prima di tutto tempo per riflettere, poi per decidere e cercare la giusta soluzione, infine per eseguire i lavori. Una volta deciso, è bene fissare un calendario operativo. Per potersi tuffare durante la bella stagione è consigliabile iniziare a cercare in autunno (o prima) e scegliere il costruttore di piscine che fa al caso tuo e stabilire con lui un piano chiaro. A questo punto la firma del contratto avverrà, presumibilmente, in inverno (dicembre/gennaio) e i lavori partiranno all’inizio della primavera. Ricorda che un costruttore di piscine è in grado di garantire un numero limitato di realizzazioni per volta: contattalo per tempo in modo da inserire il tuo progetto nella sua agenda. Infine ricorda sempre che il meteo svolge un ruolo fondamentale: i lavori sono soggetti ai capricci del tempo.

Chi è Hayward Come funziona una piscina? La scelta del materiale giusto Scopri le offerte del momento