Accesso pro
Sei qui: \ \ Impianto piscina

Impianto piscina

Impianto piscina

Il terreno per realizzare la piscina

Il tuo terreno è idoneo alla costruzione di una piscina? I lavori di terrazzamento saranno più o meno complessi a seconda della composizione del terreno: argilloso, granitico, scistoso, ecc. Tuttavia, indipendentemente dalla sua natura, il terreno deve assolutamente essere stabilizzato per evitare la comparsa di crepe nella vasca o sulla piscina terrazzata. Se la struttura del terreno è di riporto si consiglia un periodo di stabilizzazione di almeno 10 anni per garantire un terreno stabile e, di conseguenza, un’opera duratura. È necessario considerare anche il rischio di risalita delle acque che potrebbero sollevare la vasca e danneggiarla gravemente. Se il terreno è umido si dovrà prevedere un pozzetto di decompressione o una valvola idrostatica sul fondo della vasca per eliminare tale rischio.


Collocazione della piscina

La scelta del luogo dove realizzare la piscina deve essere fatta con la massima attenzione in quanto determina il suo buon funzionamento nel tempo. Gli aspetti da tenere in considerazione sono: gradevolezza, praticità, vicinanza, sicurezza, orientamento e manutenzione. Oltre a optare per uno spazio sufficientemente grande per l’installazione della vasca e del bordo piscina, si dovranno considerare anche i criteri seguenti.


Praticità

Un accesso facile da casa. Occorre ricordare infatti che quanto più la vasca è lontana dall’abitazione tanto più sarà difficile e costoso far arrivare l’acqua e l’elettricità perché saranno necessari tubi, cavi e fosse più lunghi.


Gradevolezza

Esposizione massima al sole. Si consiglia di osservare la traiettoria del sole sul proprio giardino: ogni minuto in più di sole corrisponde ad altrettanto calore apportato all’acqua della vasca e, quindi, a maggior piacere.


Spazio aperto

Evitare la vicinanza a certi tipi di vegetazione. I nemici di una piscina sono sì le foglie, ma anche il polline che tappa il filtro e gli aghi dei pini che lo attraversano e finiscono nella turbina della pompa. Per proteggersi dal vento e creare zone d’ombra riducendo al minimo la manutenzione, è bene privilegiare spazi idonei come tuie, siepi sempreverdi, oleandro, edera, ecc.


Orientamento

A meno che il giardino non sia completamente riparato dal vento, occorre fare attenzione che gli skimmer (le valvole di recupero dell’acqua, letteralmente scrematori) siano sempre orientati a favore del vento dominante per facilitare il defluire dello sporco in superficie verso di loro.


Sicurezza

La piscina deve essere perfettamente visibile dall’abitazione per favorire la sorveglianza e prevenire l’uso inappropriato.


Discrezione

Proteggi la tua privacy e la tua intimità. Scegli una collocazione al riparo dagli sguardi esterni.


NB : vous pouvez aussi choisir d’installer un bassin à l’intérieur de votre habitation ce qui permet d’en profiter 365 jours par an indépendamment de la saison et des conditions météo. Les contraintes techniques relatives à une piscine intérieure sont particulièrement élevées. Une ventilation permanente et une isolation spéciale pour éviter les infiltrations humides dans le reste du bâtiment s’imposent en tout premier lieu.

L’organizzazione dello spazio L’ambiente della piscina Gli aspetti amministrativi Scopri le offerte del momento