Ristrutturare la piscina: le domande fondamentali da porsi

Ristrutturare la piscina: le domande fondamentali da porsi

Prima di lanciarti in grandi lavori di ristrutturazione, gli esperti Hayward ti aiutano a porti le domande giuste sulle attuali condizioni della tua piscina.

Anche se la piscina è il tuo migliore alleato da molti anni, è probabile che le sue condizioni inizino a deteriorarsi. Prima di lanciarti in grandi lavori di ristrutturazione, gli esperti Hayward ti aiutano a porti le domande giuste sulle attuali condizioni della tua piscina.

 

ristrutturare la piscina

 

Quando far ristrutturare la piscina?

 

È generalmente riconosciuto che una piscina inizia a mostrare i segni dell'età verso i 10 - 15 anni. Proprio come una casa che invecchia, la piscina avrà bisogno progressivamente di maggiore manutenzione e probabilmente di una rinfrescata.

Hai previsto di fare dei lavori negli spazi esterni a breve? Se la risposta è sì, approfittane per pianificare una ristrutturazione più importante che interessi anche la piscina.

Individua gli elementi che devono essere cambiati e quelli che potrebbero esserlo a breve per organizzare i lavori in modo ottimale. In generale, superati i 15 anni, tutto l'impianto della piscina inizia a rallentare e a mostrare segni di cedimento.

La ristrutturazione di una piscina è un'operazione delicata per la quale è meglio fare ricorso a dei professionisti, in primo luogo per una corretta valutazione dei problemi e poi per la realizzazione dei lavori.

 

Che tipo di lavori prevedere?

 

Ristrutturazione importante: sostituire gli elementi difettosi.

Da molti mesi il rivestimento della piscina lascia a desiderare e inizia seriamente a deteriorarsi? Tutto dipende dal tipo di piscina ma bisogna prevedere varie fasi.

lavori di ristrutturazione piscina

•A seconda della qualità del liner che era stato posato inizialmente, la sua durata di vita può variare. Dopo 10 o 15 anni, la plastica perde flessibilità e fa delle pieghe. Rivolgiti al tuo rivenditore di fiducia per conoscere i costi di un rivestimento più resistente, come la membrana armata, ad esempio. Approfitta dei nuovi colori (grigio, nero, ecc.) per cambiare l'estetica generale della piscina.
•Per quanto riguarda le mattonelle o il mosaico, è bene eliminare il deposito di calcare ogni 5 o 10 anni. Se ci sono delle fessurazioni, è probabile che anche il resto sia rovinato, quindi fai attenzione se ti trovi in questa condizione.
•Se hai scelto una piscina monoblocco e solo una piccola parte è rovinata, puoi applicare da te uno strato di resina specifica (chiamata gelcoat). Se iniziano a formarsi delle bolle, contatta un professionista che la levigherà e poi applicherà un nuovo strato di resina.

La sostituzione degli accessori da murare può richiedere dei lavori importanti per accedere agli elementi incassati, come lo skimmer o le bocchette di immissione. Prima di lanciarti, verifica con l'aiuto di un professionista che siano lavori veramente necessari.

Hai dubbi sulla tenuta stagna dell'impianto? Inizia con il verificare frequentemente il livello dell'acqua. Se i dubbi vengono confermati, è meglio agire rapidamente, perché la situazione può essere dovuta a varie cause, in particolare a un problema nelle tubazioni o nelle apparecchiature (skimmer, pompa o filtro). Ad ogni modo, rivolgiti a un rivenditore di piscine per avere conferma dei tuoi sospetti.

Ristrutturazione importante: cambiare look alla vasca.

Modificare l'aspetto generale della piscina: se hai previsto di fare una ristrutturazione importante, può essere opportuno approfittarne per trasformare totalmente la piscina. Aggiungere una spiaggia sommersa per entrare in acqua come al mare oppure passare da una piscina classica a una sfioro sono opzioni da valutare per trasformare la tua piscina in un luogo da sogno.

L'esecuzione di lavori importanti può anche essere un'occasione per migliorare il comfort di utilizzo della piscina, optando per l'installazione di una pompa di calore per godere più a lungo della piscina oppure di un dispositivo connesso che controllerà le apparecchiature della vasca e il trattamento dell'acqua come l'Aquarite +.

 

Ristrutturazione leggera: sostituire per un maggior comfort o una miglior estetica.

Hai notato delle fessurazioni sui bordi della piscina? Non tardare a sostituire gli elementi fessurati prima che qualcuno si faccia male. Puoi anche approfittare dell'occasione per sostituire la pavimentazione intorno alla piscina.

Se tendi ad annoiarti subito quando fai il bagno, perché non scegliere degli accessori, come un dispositivo di nuoto controcorrente o un punto idromassaggio? Bastano pochi elementi per diversificare l'utilizzo della piscina e renderla più piacevole.

Infine, se l'estetica della tua piscina in cemento inizia a stancarti, hai varie possibilità come l'aggiunta di proiettori e LED colorati oppure l'installazione di una scala.
 

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo!